Provincia autonoma di Trento

Il ruolo educativo dell’OLP

Il processo di formazione del giovane in servizio civile ha delle valenze legate sia all'istruzione (il trasferimento di conoscenze e informazioni di contenuti tecnici) che alla formazione (di competenze legate alla costruzione di un’identità sia professionale che di cittadinanza responsabile). 

Non vi è dubbio che il SCUP sia per il giovane un imparare facendo, che può diventare apprendimento esperienziale, ovvero “un processo per cui la conoscenza è creata attraverso la trasformazione dell’esperienza”. 

Il ruolo di tutorship dell'OLP sarà quello di facilitare questo processo educativo, tenendo conto che l’apprendimento del giovane sarà maggiormente duraturo quanto maggiore sarà stato il coinvolgimento attivo del soggetto in formazione, che così potrà avere maggiori occasioni per “un progressivo arricchimento e potenziamento delle sue dimensioni biologica, psicologica, sociale, spirituale ecc, al fine di favorire una sua positiva e quindi attiva e critica integrazione nell'ambiente in cui si trova a dover vivere”.

Coinvolgimento attivo significa in concreto favorire inizialmente la partecipazione e poi successivamente il protagonismo del giovane, che gradualmente si trasforma da osservatore partecipante ad attore protagonista, sperimentando anche ruoli più impegnativi dentro alle attività del progetto. 

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Informativa cookiescookies