Provincia autonoma di Trento

Le finalità e i valori del servizio civile universale provinciale

I valori del servizio civile universale provinciale si riscontrano nelle richieste che vengono fatte alla organizzazione che richiede l’accesso al sistema:

  1. la valorizzazione delle finalità generali di natura formativa ed educativa del servizio civile universale provinciale;
  2. il mettersi al servizio dei giovani, per favorire la realizzazione di un reale percorso di crescita e di transizione all’età adulta;
  3. il consentire ai giovani una positiva espressione della cittadinanza attiva e il potenziamento di competenze personali e professionali;
  4. la promozione del servizio civile presso l’opinione pubblica ed i giovani;
  5. la trasparenza, per far sì che la proposta avvenga in modo non equivoco, dichiarando cosa al giovane si propone di fare e cosa il giovane potrà apprendere durante il periodo di servizio civile, in modo da metterlo nelle migliori condizioni per valutare l’opportunità della scelta;
  6. il riconoscimento dei diritti dei giovani:
    • di essere impegnati per le finalità del progetto e non a beneficio dell’ente né in sostituzione di lavoratori;
    • di essere pienamente coinvolti nelle diverse fasi di attività e di lavoro del progetto;
    • di verificare e valutare gli interventi e le azioni;
    • di essere impiegati in attività condivise dalle altre persone dell’organizzazione che partecipano al progetto;
    • di lavorare in affiancamento a persone più esperte in grado di guidarli e di insegnare loro “facendo insieme”;
    • di potersi confrontare con l’organizzazione secondo procedure certe e chiare fin dall’inizio a partire delle loro modalità di presenza nell'organizzazione;
    • di disporre di momenti di formazione, verifica e discussione del progetto proposti in modo chiaro ed attuati con coerenza;
  7. l'adozione del metodo di lavoro dell’“imparare facendo”; mettendo cioè persone più esperte a disposizione dei percorsi dei giovani, in grado di trasmettere il loro “saper fare”, lavorandoci insieme, facendoli crescere in esperienza e capacità, valorizzando al massimo le risorse personali di ognuno;
  8. la collaborazione leale con l’Ufficio Servizio Civile, anche attraverso la partecipazione ai momenti formativi e di confronto proposti alle organizzazioni di servizio civile;
  9. il far parte attiva di una rete di soggetti che a livello territoriale accettino e condividano le stesse regole per attuare obiettivi comuni;
  10. la disponibilità al confronto e alla verifica delle esperienze e dei risultati, nello spirito di chi intende condividere il proprio impegno con i più giovani.

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Informativa cookiescookies