Provincia autonoma di Trento

L'avvio del progetto: la parte amministrativa

Nei primi giorni di servizio civile l'ODSC, insieme ai giovani in avvio, provvede alle seguenti incombenze burocratiche:

  1. la sottoscrizione del contratto di servizio civile;
  2. la compilazione della scheda anagrafica del/la giovane;
  3. la sottoscrizione del modulo per le detrazioni fiscali e del modulo per la comunicazione del codice IBAN;

1. Il contratto di servizio civile definisce gli obblighi delle tre parti contraenti, che sono il giovane, l'ODSC e la Provincia. Il progetto è un allegato del contratto e, pertanto, ne diventa parte integrante. Nel contratto sono contenute anche le norme disciplinari.

2. La scheda anagrafica serve per raccogliere i dati necessari alla gestione dell’Ufficio.

3 .Il modulo per le detrazioni fiscali è necessario per la corretta gestione dei relativi adempimenti, cui è tenuta anche la persona che svolge il servizio civile (e ne percepisce il compenso).
Il modulo per la comunicazione del codice IBAN è indispensabile per la gestione del flusso dei pagamenti.

Una copia del contratto, tutta la documentazione allegata e una fototessera del/la giovane vanno restituiti il prima possibile all'Ufficio.

Per ogni giovane l'ODSC predisporrà una cartella personale a cui abbia accesso anche il giovane stesso e che conterrà tutta la documentazione amministrativa che verrà prodotta in corso di progetto.

I moduli per la richiesta della tessera trasporti dovranno essere compilati e consegnati ad una biglietteria di Trentino trasporti da parte del/la giovane al fine di ottenere l’abbonamento gratuito che spetta a chi svolge il servizio civile.

L’Ufficio Servizio civile provvede alla copertura assicurativa di tutti i giovani inseriti nei progetti.

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Informativa cookiescookies