Provincia autonoma di Trento

La certificazione delle competenze

Il servizio civile è un'esperienza che si propone, tra l'altro, di fare acquisire competenze spendibili nel proprio futuro lavorativo. Per raggiungere questo obiettivo è stato avviato, con la collaborazione della Fondazione “Franco Demarchi ” di Trento, il sistema di riconoscimento delle competenze acquisite dai giovani nell'esperienza di servizio civile, secondo quanto previsto dalla legge provinciale sull'apprendimento permanente e la certificazione delle competenze.

Di cosa si tratta?

Per il servizio civile, si tratta di un processo di "messa in trasparenza" che mira a comprovare il possesso di una o più competenze professionali riferite ad un repertorio standardizzato di competenze.

Per le/i giovani che sono interessati a mettere in trasparenza le competenze acquisite durante il servizio civile, viene attivata una procedura di accompagnamento alla elaborazione di un “Dossier individuale delle competenze”, con modalità appositamente progettate per documentare l'esperienza fatta, che potrà essere successivamente valorizzata in contesti istituzionali di validazione e certificazione.

A chi è rivolto?

A tutti i giovani in servizio civile, sia in SCUP che in SCUN.

È consigliato l'avvio della procedura a tutte le/i ragazze/i che si trovano a metà del proprio percorso.

È comunque possibile iniziare ad informarsi presso Fondazione “Demarchi” già dai primi mesi di avvio del proprio progetto (generalmente dal terzo mese in poi).

Come funziona?

È attivato uno Sportello informativo sulle competenze per i giovani in servizio civile, curato dalla Fondazione “Demarchi”. I giovani interessati possono ricevere un orientamento e le prime informazioni di base presso tale sportello.

Esso garantisce anche un supporto a coloro che intraprendono l’iter di certificazione.

 

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Informativa cookiescookies